Quando sono nati i portieri del Bologna?

Quando sono nati i portieri del Bologna?

Il Bologna Football Club 1909, anche noto semplicemente come Bologna, è la società calcistica italiana che ha sede nella città capoluogo dell’Emilia-Romagna.

La squadra di serie A conta oltre 934 calciatori che sono scesi in campo con la maglia del Bologna dall’anno della sua fondazione fino ad oggi, regalando grandi emozioni ai tifosi.

Ma conosciamo meglio i portieri della squadra, quanti anni hanno e tante altre curiosità.

I portieri del Bologna: Łukasz Skorupski

Altro portiere del Bologna è Łukasz Skorupski, calciatore polacco e portiere del Bologna e della nazionale polacca. Il giocatore nasce il 5 maggio del 1991 a Zabrze, in Polonia, e ad oggi è il portiere più anziano (nonché il titolare) della rosa del Bologna. Come scrive Oroscopissimi.it a proposito dei nati a maggio, quelli nati sotto il segno del Toro sono concreti e si concentrano facilmente. Due caratteristiche perfette per un portiere di calcio.

La sua carriera inizia nella sua nazione di origine, in Polonia, e da subito dimostra di essere un portiere dalla grande mole, molto agile e reattivo, incappa talvolta in cali di concentrazione.

Inizia a giocare nella prima squadra del Górnik Zabrze nel 2008 ma già il 13 luglio 2013 approda in Italia nella squadra della Roma. Debutta, così, il 9 gennaio 2014, nella partita di Coppa Italia vinta per 1-0 dalla Roma contro la Sampdoria.

L’anno successivo viene dato in prestito all’Empoli e prima stagione con il club azzurro gioca 31 partite con 46 reti subite che, nonostante ciò, sono stati sufficienti per la salvezza dell’Empoli.

È il 2017 quando fa il suo ritorno nella Roma per passare definitivamente alla sua attuale squadra, in Bologna, l’anno successivo. Ad oggi è il primo calciatore polacco della storia del Bologna.

I portieri del Bologna: Francesco Bardi

Passiamo, poi, al secondo portiere della rosa bolognese, Francesco Bardi, che attualmente detiene il primato di presenze in nazionale Under-21, ben 37, alla pari con Andrea Pirlo.

Il portiere è nato a Livorno, in Toscana, il 18 gennaio 1992, e attualmente gioca nel Bologna con la maglia numero 22.

La sua carriera inizia nel Livorno, la squadra della sua città di origine, ma presto debutta in Serie A quando ha appena 18 anni.

Appena un anno dopo, nel gennaio 2011 viene acquistato in compartecipazione dall’Inter. Viene così inserito nella Primavera nerazzurra con la quale vince il Torneo di Viareggio 2011. Al termine del torneo viene anche nominato come miglior portiere della competizione.

Dopo aver fatto avanti e indietro tra le squadre del Livorno e dell’Inter, Bardi viene poi ceduto il 14 luglio al Novara con la formula del prestito. In questa squadra gioca 38 partite, fino ai play-off per la promozione in Serie A e venendo eletto miglior portiere del campionato cadetto.

Ma la sua carriera prosegue passando al ChievoVerona fino al Frosinone, e solamente nel luglio del 2021 approda nella sua squadra attuale, il Bologna.

 

I portieri del Bologna: Marco Molla

Il primo portiere della squadra del Bologna è Marco Molla, nato il 19/06/2002 a Sesto Fiorentino, in provincia di Firenze, ma la Albania è la sua nazione di origine.

Alto 192 cm, Marco Molla è un calciatore classe 2000 cresciuto a Sesto Fiorentino e oggi portiere della Primavera della squadra del Bologna.

L’estremo difensore delle giovanili dei felsinei si è fatto notare dalla squadra bolognese solamente lo scorso anno durante il Mondiale Under 17 con l’Italia. In quell’occasione ha parato un calcio di rigore nel match contro il Messico, imitando sia tra i pali che con un bacio al pallone il suo idolo e punto di riferimento Gianluca Pagliuca.

Durante la stagione 2021-2022 è sceso in campo 3 volte, subendo 6 reti ma dimostrando la sua forte personalità tra i pali.

Ma non è sempre stato un portiere. Infatti, il suo ruolo inizialmente era quello di difensore centrale quando era ancora piccolo.

Posted on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.